Non tutte le spose, nel giorno del matrimonio, vogliono essere principesse. Appese al chiodo gonne ampie e voluminose, sottogonna ingombranti e impossibili da portare, le spose tendono a preferire – sopratutto in vista della cerimonia civile celebrata in comune – il pantalone.

Un’alternativa autentica quella di indossare un capo che sembra essere rubato dall’armadio di lui. Poco importa che siano jumpsuit e anche semplici tailleur, l’eleganza sarà sempre protagonista. Una soluzione ottimale per chi è alle seconde nozze o per le spose che hanno i 40 ma nulla vieta anche alle più giovani di scegliere un abito da sposa spezzato con pantaloni e  crop- top oppure una tuta intera. Perfetta la jumpsuit in bianco, decisamente molto glamour.

Sono sempre di più gli stilisti, infatti, che inseriscono nelle proprie collezioni quello che potrebbe essere inteso come un elemento prettamente maschile. Asimmetrico, alla caviglia, ampio o stretto, il pantalone può essere coordinato ad una giacca, ad una blusa di chiffon o ad un corpetto prezioso ed iperfemminile.

Originale e diverso, per nulla scontato, il pantalone può essere declinato in una versione sofisticata e raffinata.

blog-matrimonio_Moda-nozze_Pantalone-sposa_Carolina-Herrera_2017
blog-matrimonio_Moda-nozze_Pantalone-sposa_Max-Mara_2017
blog-matrimonio_Moda-nozze_Pantalone-sposa_Nicole_2017
blog-matrimonio_Moda-nozze_Pantalone-sposa_Tosca_2017
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/abiti-sposa/pantaloni-sposa/
Twitter
Pinterest