Un tocco di glicine, un pizzico di giallo. Poi il celeste acquamarina e poi ancora un pò di verde e un tocco di delicato rosa. Ad aprire la passerella di Renato Balestra, protagonista ad AltaRoma, è una moderna Venera Botticelliana che indossa un abito arcobaleno e petali di fiori nei capelli.

E’ ispirata al risveglio della primavera con i fiori ancora in boccio la collezione Alta Moda primavera estate 2017. Fiori e volùte di piccolissimi ventagli plissè in taffettas e chiffon ornano le giacche e gli abiti da cocktail e da gran sera.Una donna raffinata ed elegante, romantica ma sensuale quella pensata dallo stilista romana che da decenni è espressione nell’haute couture italiana e nel mondo. Una donna che sa anche essere regale principessa quando in passerella arriva l’abito multicolore in tulle dal corpino impreziosito di rose ricamate in tutte le nuances.

Una collezione chiusa con un abito da sposa in candido mikado e pizzo chantilly che esprime l’eleganza nell’equilibrio classico della sua linea.

blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_01
blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_02
blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_03
blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_04
blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_05
blog-matrimonio_AltaRoma_Renato-Balestra-2017_06
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/tendenze-nozze/altaroma-renato-balestra/
Twitter
Pinterest