Si chiama “The Dream” la collezione per la primavera – estate 2017 presentata dal brand italiano Gattinoni in occasione dell’edizione invernale di AltaRoma.

Una donna giovane, un’adolescente, senza limiti e senza timori, che vive con estrema leggerezza, con esuberanza la sua vita, quasi come se fosse in un sogno. Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, per la prossima stagione, reinventa il“Sogno di una notte di mezza estate” in un giardino contemporaneo. Un colorato Eden, dove l’alta moda si fonde con la realtà. Una donna che ritorna alla sua adolescenza e rivive ancora la sua giovinezza, in maniera spensierata e libera.

Abiti, a tratti surreali, ispirati al sogno-sonno fisico e trascendente. Mariotto trasforma il classico pigiama a righe in un capolavoro d’alta moda in organza di seta con quattromilaottocento punti smock dall’effetto matelassè. Camicie over in organza, dallo sparato rubato al guardaroba maschile  con effetto matelassè, si indossano su gonne dalle pieghe severe, unite tra loro da piccoli fiocchi di tessuto con effetto origami. di coloratissime farfalle e libellule sulla maxi t-shirt che diventa un minidress. Poi, caftani di charmeuse dipinti a mano, raffigurano un  paradiso terrestre colmo di rose, gelsomini e papaveri, quasi una natura rigenerata. Abiti come  vestaglie da camera in azzurro polvere, illuminati da cristalli e madreperle, giochi di applicazioni, dettagli e plissé. Tulle in seta e organza satinata per i lunghi abiti che raccontano le costellazioni, sono un tripudio di micro cristalli trasparenti a forma di piccole stelle. Colli giganti lavorati, che accarezzano il volto di giovani donne in un’eterna stanza dei balocchi, dove il tempo è scandito da un carillon. I tacchi sono sostituiti dalle scarpine raso terra, impreziosite di ricami e decori.

Una libertà che ritorna anche nell’abito da sposa in bianco a balze plissè realizzate con pregiatissime retine giapponesi e ricami di fiori. A volte predilige un castigato camice quasi monacale. E quando l’acme è raggiunto non rinuncia al trionfo delle lavorazioni  del punto smock  a degradare dal micro al gigante sull’ampia gonna, che parte dal corpino di mikado ricamato.

blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_01
blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_02
[/mks_one_half
blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_03
blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_04
[/mks_one_half
blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_05
blog-matrimonio_AltaRoma_Gattinoni-Couture-2017_06
[/mks_one_half
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/tendenze-nozze/altaroma-gattinoni-dream/
Twitter
Pinterest