Reply

Il futuro dell’engagement ring? E’ il passato.

Tra quelli molto noti, l’ultimo in ordine di tempo è l’anello in oro bianco 18 carati con zaffiro blu ovale da 12 carati e 14 brillanti tondi che il Principe William ha regalato alla sua Kate per chiederla in moglie. Un anello di fidanzamento speciale che ben si addice alla solennità del momento: “Mi vuoi sposare?”

Zaffiri  e smeraldi, incastonati tra particolarissime corone di diamanti scintillanti e luminosi o avvolti da preziosissimi cerchi in oro bianco o rosato, da soli o in coppia, tornano prepotenti e protagonisti della haute joaillerie, esemplari unici da togliere al fiato.

L’ispirazione è il passato, ne è un esempio “Flying Cloud” la nuova collezione d’alta gioielleria di Chanel che materializza i ricordi di Madame Gabrielle, a partire dal nome – che è quello dello yacht appartenuto a Hugh Grosveonor, uno degli uomini più importanti per la couturier. I colori del mare, le divise dei marinai e lo sfarzo assoluto dei viaggi in Costa Azzurra.

E tu hai già scelto l’anello per chiederle di sposarti? L’intera  selezione su Mia Sposa Magazine, in edicola.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/gioielli-nozze/promessa-vintage/
Twitter
Pinterest
Reply