Se la luce di quel potesse essere rinchiusa in un gioiello, questo sarebbe certamente  un diamante.
E se il per sempre è la prerogativa del matrimonio, esiste allora un innegabile connubio tra la pietra trasparente più pregiata del mondo e le coppie di innamorati. Sulle tracce di questi preziosi che suggeriamo le mete più suggestive del mondo per impreziosire una fuga a due.

BELGIO – BRUGES
La città belga incarna di certo una tappa romantica per le sue famose cioccolaterie, per l’atmosfera bohemién ma senza dubbio anche per il suo legame con i diamanti. Di questa città, oltre all’architettura fiamminga, colpisce lo charme che solo dei posti così ricchi di storia possono vantare. Per un soggiorno breve ma intenso l’ideale sarebbe prenotare una camera doppia all’Heritage dove godersi una cena gourmet, fare il giro della città in barca e fare shopping alla Diamond House, in Katelijnestraat 43 o Cordoeaniersstraat 5. Da non perdere,  la dimostrazione sulla pulitura dei diamanti al Diamond Museum (diamondmuseum.be)

PAESI BASSI – AMSTERDAM
Da qui partivano i coloni un tempo. Da più di quattrocento anni resta la porta dell’Europa spalancata al luccichio delle pietre più amate dalle donne.  Nell’atmosfera romantica dei canali, un tour che resta memorabile nelle tappe e nelle suggestioni, per una fuga breve ma intensa. Il soggiorno perfetto è al Sir Albert, un boutique hotel realizzato all’interno della ex fabbrica di diamanti della famiglia Kampfraath. Il luogo da visitare assolutamente è la Borsa dei Diamanti, nei pressi di Piazza Dam ed il Museo dei Diamanti in Paulus Potterstraat 8.

SUDAFRICA – KIMBERLEY, CAPE TOWN, JOHANNESBURG
La Repubblica Sudafricana è senz’altro meta di itinerari romantici, anche per la sua incredibile gamma di luoghi da visitare dallo scintillante richiamo. Così, in un itinerario costruito ad hoc, si comincia dalla capitale dei diamanti, Kimberley. Qui ha la propria sede la De Beers Diamond Trading e si può visitare anche il Kimberley Diamond Museum, oltre che alcune miniere (ed in quella di Engelsman Claim i visitatori possono anche cercare liberamente i preziosi) e poco lontano the Big Hole, la sotterranea e suggestiva caverna che ricorda la corsa ai diamanti del XIX secolo. L’altro polo è a Sud, a Cape Town dove si trova il Diamond Museum (voucher su capetowndiamondmuseum.org), dove è possibile imparare a riconoscere il valore di un diamante attraverso le caratteristiche del taglio, il colore, i carati ecc.  Infine, per lo shopping più conveniente, rotta senza dubbio a Johannesburg.

( Estratto da “Dove l’amore brilla”, su Mia Sposa Magazine, numero di  Aprile 2016)

blog-matrimonio_gioielli-nozze_Diamanti_01
blog-matrimonio_gioielli-nozze_Diamanti_02
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/gioielli-nozze/capitali-diamante/
Twitter
Pinterest