harry e megan

Tutto è pronto per il royal wedding dell’anno che unirà in matrimonio il principe Harry e la fidanzata, l’attrice Megan Markle. Le nozze saranno officiate dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, il leader spirituale della chiesa anglicana. Il tutto avverrà alle ore 12 del 19 maggio nella Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor. Harry e Megan, al termine nella celebrazione, faranno la prima apparizione pubblica da sposati in carrozza per una sfilata di circa due chilometri. Il percorso inizierà alle 13 e prevede un giro per le strade di Windsor che si concluderà a Parkland Avenue, il viale del XVII° secolo che conduce al Castello sede di re e regine britannici da quasi mille anni.

Location

La celebrazione del matrimonio avrà luogo in un posto decisamente inconsueto per i royal wedding. Harry e Megan hanno scelto Windsor e non la consueta Londra: i due si scambieranno le promesse, personalemente scelte così come le letture, nella capella di St. George. Banditi quindi l’Abbazia di Westminster, dove si sposarono Elisabetta e Filippo nel 1947 e William e Kate nel 2011, così come la Cattedrale di St. Paul, dove si unirono in matrimonio Carlo e Diana il 29 luglio del 1981. La cerimonia, nella residenza preferita della regina Elisabetta e del principe Filippo, durerà 45 minuti e sarà seguita da un primo ricevimento ufficiale a cui presenzierano ci saranno circa 600 ospiti; il secondo ricevimento – a prtire dalle 17:30, sarà èiù ristretto ed intimo. A questo momento,  parteciperanno solo amici e parenti stretti della coppia, circa 200 ospiti. E per rendere partecipi anche i sudditi e stringere fin da subito un rapporto molto stretto, la futura erede di Lady Diana ha deciso che oltre 2500 persone comuni siano formalmente invitati nei giardini del castello a guardare la funzione religiosa dagli schermi giganti.

I fiori

Anche se circa gli allestimenti c’è ancora il più stretto riserbo, pare che la sposa, contrariamente alla tradizione nostrana che vuole che sia lo sposo a scegliere il bouquet di fiori, abbia scelto per quest’ultimo rose e peonie, che arriveranno direttamente dal White Garden, il giardino di Kensington Palace dedicato alla scomparsa principessa Diana.

Abito nuziale

A disegnare l’abito della promessa sposa saranno gli stilisti della maison londinese Ralph&Russo per un valore di circa 350mila euro. E dire che all’epoca del matrimonio tra William e Kate fece non poco scalpore il costo dell’abito da sposa della Duchessa di Cambridge: i suoi genitori pagarono la creazione di Sarah Burton per Alexander McQueen circa 250mila euro. A metà della giornata, la sposa cambierà il suo abito ma al momento non sono ancora noti i nomi di chi creerà per lei il secondo abito. Per lo sposo, invece, la scelta ricadrà quasi certamente sulla divisa ufficiale dell’esercito inglese, proprio come quella indossata dal principe William al suo matrimonio con Kate.

Testimoni e damigelle

I Windors sono intenzionati a ricambiarsi il favore e così come lui lo fu con il fratello, anche William sarà accanto ad Harry in questo giorno importantissimo. Per quanto riguarda invece la damigella d’onore di Meghan sarà la migliore amica storica Misha Nonoo: era stata proprio lei a presentare Harry a Meghan facendo scattare la scintilla d’amore tra i due. Altre due opzioni potrebbero però anche essere due amiche strette dell’attrice, ovvero la tennista Serena Williams e la cantante indiana – ex Miss Mondo – Priyanka Chopra. Protagonisti i nipotini della coppia Geroge e Charlotte che catalizzeranno l’attenzione dei presenti: al maschietto il compito di portare le fedi mentre alla bambina il ruolo di flower girl.

Le foto

Un fotografo d’eccezione catturerà i momenti salienti della giornata: così come per William e Kate, l’amico di famiglia nonchè artista preferito di Lady Diana, Mario Testino.

La torta nuziale

Bandito il classico fruitcake inglese, il tradizionale dolce alla frutta a lunga conservazione (una parte viene conservata e mangiata in occasione del battesimo del primogenito): Meghan si è rivolta lei stessa alla food stylist Claire Ptak, proprietaria di Violet Bakery, una piccola pasticceria londinese che per 50mila sterline preparerà un dolce al limone e fiori di sambuco.

Il padre della sposa

Ad accompagnare la sposa all’altare non sarà il padre ma la madre, Doria Radlan. Il padre, Thomas Markle, che vive in Messico ed è separato dalla moglie, sarà presente alla cerimonia e ricevimento ma non terrà il consueto discorso durante il banchetto: la sposa, che vuole essere la protagonista assoluta delle proprie nozze, sarà lei stessa a pronunciare qualche parola e a ringraziare i propri ospiti.

La musica

Per la musica, non mancheranno grandi nomi dello scenario internazionale: Elton John, per cominciare, che pur di partecipare all’evento e presenziare alle nozze reali ha addirittura cancellato una data del suo tour 2018, seguito dalla star britannica Ed Sheeran – a quanto si dice, entusiasta di cantare per la coppia – e, infine, le Spice Girls (anche se la notizia non è ancora ufficiale).

Le fedi

E gli anelli per i futuri sposi? Le fedi, realizzate dai gioiellieri reali Wartski e riprodotte in oro giallo, riprendono una tradizione iniziata dalla Regina Madre nel 1923: gli anelli saranno della stessa tonalità di quello di fidanzamento.

La luna di miele

Ancora top secret il luogo della luna di miele dei futuri sposi. I più sostengono che gli innamorati si prenderanno una pausa di 12 giorni rifugiandosi forse in Africa. L’unica cosa che al momento sembra certa è che la vacanza, del valore di 170mila euro e sarà un regalo della sposa al marito.

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/amore-nozze/royal-wedding-tutti-i-dettagli/
Twitter
Pinterest