Raffinatezza ed eleganza. Compostezza ed adeguatezza, come se da sempre fosse abituata a quel mondo. E’ una sposa rilassata e che sa ben addomesticare le proprie sensazioni Meghan Markle mentre si avvia verso il futuro marito, il Principe Harry Windsor – visibilmente emozionato.

E’ una sposa fuori dal comune la futura Duchessa di Sussex che ha già dato la sua impronta in casa reale. Una donna – prima che sposa – che fa il suo ingresso trionfante e fiera di se stessa da sola, convinta sostenitrice del suo potere e di quello delle donne in generale. Ad attenderla un principe imbarazzato e quasi commosso che non riesce a trattenere la gioia di vedere la sua amata a cui tiene la mano per tutto il tempo.

Harry e Megan, royal wedding

Harry e Megan, royal wedding

 

Guadiamo nel dettaglio il look di Megan.

La Sposa è arrivata con una carrozza accompagnata dalla madre e dalla schiera di paggetti che l’hanno condotta fino all’altare. Al contrario della tradizione che vuole che la sposa sia accompagata dal papà, per Megan c’è stata una grandissima eccezione: un tratto l’ha percorso al braccio del suocero, il Principe Carlo – visto cinque o sei volta durante il fidanzamento – e l’altro nella totale autonomia, da sola, sotto gli occhi di tutti i presenti. Un momento ricco ed intriso di quel femminismo che da sempre ha contraddistinto la vita di Megan, prima come attrice ora come componente della famiglia reale del Regno Unito.

Harry e Megan 9L’abito  è firmato Givenchy Haute Couture by Clare Waight Keller, la stilista britannica che per prima ha guidato la maison francese da un anno al posto di Riccardo Tisci. Una scelta quest’ultima che – seppure molto british – ha meravigliato parecchio l’opinione pubblica in quanto la Keller non era mai stata menzionata come possibile designer dell’abito da sposa. Dal taglio scivolato, il white dress cade morbido sulle forme della sposa: scollo a barca e manica a tre quarti – voluta da Megan – a dare il giusto tocco di modernità ad una creazione iconica della maison francese.

Harry e megan 8

Harry e megan 6

Il velo in tulle di seta con dettagli in pizzo, è lungo 5 metri: i fiori sono ricamati a mano con un filo di seta e organza. Si dice che per realizzarlo i sarti abbiano impiegato centinaia di ore, anche perché costretti a fermarsi ogni mezz’ora per lavarsi le mani, affinché non si rovinasse il tessuto. Ad accompagnarlo, una luminosissima tiara di diamanti del 1932 fermata da una spilla del 1893 appartenuta e prestata – per l’occasione – dalla regina Elisabetta. Una curiosità? Tutti i 53 Paesi del Commonwealth sono presenti su questo velo grazie alle diverse specie di fiori rappresentate, in una spettacolare composizione su cui Waight Keller ha lavorato personalmente. Le scarpe sono in coordinato con l’abito,sempre Givenchy. I gioielli sono di Cartier, orecchini e bracciale, mentre le fedi sono in oro gallese, firmate Cleave and Company. L’unico gioiello in più indossato dalla sposa di Harry è l’anello di fidanzamento.

Harry e megan 7

Per il suo giorno importante la futura Duchessa di Sussex ha scelto un un beauty look minimal ma d’effetto: molto casual, elegante e raffinato. I capelli sono stati raccolti nel bridal bun, un mega chignon, scenico e voluminoso, creato dall’hairstylist Serge Normant. Le lunghezze sono arricciate in onde morbide e appuntate sopra la nuca. La riga è al centro e quello che ha stupito di più sono le sottili ciocche frontali lasciate ribelli e tenute dietro le orecchie.

Harry e megan 4

Per il trucco homemade, Meghan ha optato per il suo look iconico: pelle naturale – senza coprire eccessivamente le lentiggini – e fresca con gli zigomi scaldati da un velo di blush pesca. Per lo sguardo, un leggerissimo smokey eyes contenuto in ciglia piene e folte. Un tocco di rosa – appena accennato – per le labbra rese lucide ed idratate da un balsamo utilizzato al posto del classico gloss. Anche le unghie in tono con il resto del look: natuarli e leggermente coperte da uno smalto bianco – rosa.

03d1001a-2213-41f6-a800-d126ad2c1dcf

E dopo la cerimonia in chiesa, la neo moglie ha scelto un abito bianchissimo firmato Stella McCartney: un long dress in crepe di seta allacciato al collo, semplicissimo. Al piede un paio di pumkp di Aquazzura. E in ricordo della mamma del marito Harry ha indossato al dito proprio un anello appartenuto a Lady D: un’acquamarina taglio smeraldo dono di Harry, che l’attrice ha scelto di indossare già la sera del suo matrimonio, una specie di omaggio discreto a una donna che non ha avuto la possibilità di conoscere ma a cui deve in qualche modo tutto.

e524e63b-abe1-4fc7-8381-06403d5685bd

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/amore-nozze/megan-markle-sposa-reale/
Twitter
Pinterest