Gli inglesi la adorano tanto che anche la Principessa Kate Middleton in più occasioni ha indossato i suoi abiti. In Italia l’amore e l’affezione per la designer si sono intensificati negli ultimi anni, complici le ultime creazioni dal gusto raffinato ed elegante, come pochi designers stranieri sanno fare. Ad ogni modo, la stilista inglese festeggia i 30 anni di carriera con una collezione bridal che rende omaggio agli anni ’20 e ’30 con abiti per spose tradizionali e flapper girl contemporanee.

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

La collezione firmata Jenny Packham è un tributo al fenomeno Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald, con le sue feste piene di gente vestita di abiti scintillanti e sempre con in mano un calice di bollicine. La raccolta di abiti, che di solito è presentata a New York, quest’anno ha visto il ritorno in patria per la stilista che ha salutato proprio nella sua Londra il grandissimo traguardo.

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

L’eleganza frizzante delle ambientazioni americane del 1920, assieme ai tessuti leggeri e sbarazzini ricreano nei white dress lo spiritoso giocoso eppure tremendamente chic di quel periodo non snaturando le classiche silhouette composte che hanno reso famosa la Packham. Allo stile inconfondibile dei suoi abiti, la stilista ha aggiunto buona dose di estro, come i cristalli all over oppure una scollatura diversa, più profonda e sexy.

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Un abito per ogni sposa. Chiffon e sete leggere per creazioni che avvolgono – senza stringere – la silhoutte la cui unica dose di audacia è nella profonda apertura a V sul seno. Corpetti tattoo a mezza manica sottolineano le spalle e il vitino da vespa messo in evidenza da una cinturina in tessuto polvere a contrasto o di piccolissimi punti lucenti. I cristalli descrivono i ricami di un abito che sembra essere rubato dal red carpet: una buona dose di sparkling e scintilii per non passare inosservata senza esagerare.

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Jenny Packham

Paillettes luminose per i completi in pantaloni per dare eleganza anche ad uno decisamente più urbano e radical chic. Il tocco in più? Un giubbotto in denim bianco per coprire le spalle. Oppure tocchi di tonalità pastello per chi non può fare a meno del colore. Calle preziosissime da indossare a fine serata per lasciare la scena come una vera diva.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/abiti-sposa/flapper-girl-moderne-da-jenny-packham/
Twitter
Pinterest