Un inno al vero amore e un omaggio a tutte le donne, all’unicità della loro essenza e alla loro autenticità. Un tributo al sogno più grande per eccellenza, che diventa finalmente realtà, e un atto d’amore per il made in Italy.  Sono le nuove Collezioni Sposa 2017 che Elisabetta Polignano presenta a Milano come evento di apertura di ‘Sì Sposaitalia’, a cui prende parte per la prima volta nella storia del brand e come novità di punta di questa edizione. Forti tradizioni, cultura millenaria, fascino senza tempo e atmosfere romantiche: è il Giappone a ispirare i nuovi modelli, con le sue suggestioni poetiche, sospese nell’incanto del risveglio primaverile della natura, come nell’esplosione dei suoi ciliegi in fiore.

Gli abiti delle Collezioni Sposa 2017 esprimono un ideale di femminilità fresca e romantica, che fa della riscoperta della classicità il suo punto di forza. Si presentano nella loro eleganza equilibrata e dalla vestibilità perfetta, che segue e si adatta dolcemente al corpo, e sono interamente realizzati con sete provenienti esclusivamente da tessiture italiane. Elementi, questi, che da sempre contraddistinguono e garantiscono le creazioni di Elisabetta Polignano.

Sono capi dalle forme molteplici: morbide, scivolate ed ampie ma anche geometriche e a scultura. Trovano spazio anche dettagli speciali, come le sopragonne rimovibili che li rendono ‘trasformabili’ in abiti da sera, preziosi ricami, elementi romantici che evocano fiori dai grandi petali, in contrasto a fiocchi stilizzati e importanti. Chiffon, georgette, organze e mikado di seta, lavorazioni a fil coupé, l’eleganza intramontabile del pizzo: i tessuti sono rigorosamente 100% made in Italy e interamente lavorati a mano in ogni fase, dalla creazione al modello finito. Raffinatissimi i colori dominanti: bianco seta, avorio biscotto e le tonalità del rosa, del turchese, del blu oltremare.

“Grande equilibrio ed armonia. Amo da sempre il Giappone, mi affascinano la sua cultura, le sue bellezze, la sua natura forte e rigogliosa – spiega Elisabetta Polignano –. Ne ammiro molto la disciplina e il forte senso di rispetto, per se stessi e per chi è accanto. Sono valori che sento molto miei: il rispetto per le mie future spose, per chi lavora con me a realizzare il loro sogno di felicità, per il nostro Made in Italy. E il senso profondo di gratitudine e di umiltà, che consente di aprirsi agli altri, per imparare e crescere. Perciò le mie Collezioni 2017 sono un atto di amore nei confronti di tutte le donne. Le linee: EP Elisabetta Polignano e Vision vogliono cogliere l’unicità di ognuna e rispettarne profondamente la personalità”.

Sapersi rinnovare, saper lasciare spazio e accogliere il nuovo, come insegnano la cultura e le antiche discipline orientali: è questo l’augurio e l’invito che Elisabetta Polignano rivolge a tutte le future spose, per preparare il loro cuore e aprirlo con serenità alla bellezza della vita a due che verrà.

Gli abiti della linea Haute Couture EP Elisabetta Polignano esprimono una femminilità elegante e sofisticata. Sono capi molto ricercati e strutturati, ricchi di dettagli, ideati per una donna indipendente, decisa e determinata. Le forme e i dettagli rivelano la sua personalità, raccontano la sua unicità. I tessuti sono particolari e personalizzanti: tridimensionalità, organze, mikado di seta, pizzi macramè, preziosi ricami in cristallo swarovski. I colori predominanti sono, oltre alle tonalità di bianco, tutte le nuance del rosa, che riprendono i fiori di ciliegio, il turchese e il blu oltremare, ispirati agli antichi kimono.

Freschi e leggiadri, i capi della linea Vision si caratterizzano invece per le forme molteplici. Sono dedicati a una donna libera, che desidera innanzitutto essere se stessa. È una futura sposa che non intende rinunciare all’abito romantico e chic, a quello più strutturato o alla semplicità delle forme scivolate. Sono rivolti a tutte quelle donne che intendono raccontare la propria storia personale, libere dai cliché. Pizzi chantilly, georgette e mikado di seta. Bianco seta, il colore dominante, e avorio biscotto.

Vestire con amore e cura la personalità di ogni sposa. È questo l’ideale che da sempre ispira gli abiti di Elisabetta Polignano, ideati, disegnati e realizzati artigianalmente e rigorosamente a mano, interamente e con tessuti 100% made in Italy.  Il brand, nato nel 1997, fa della sartorialità il suo fiore all’occhiello, insieme all’altissima attenzione per ogni fase del processo creativo. Tutti i capi sono realizzati in seta proveniente esclusivamente da tessiture italiane e anche le rifiniture, i dettagli, gli accessori sono realizzati a mano. Elisabetta vive ogni giorno in prima persona il laboratorio sartoriale, dove si coniugano perfettamente fine tradizione e innovazione stilistica, e il rapporto di fiducia, empatia e complicità con le sue future spose.  A questo si aggiunge la sua grande passione e la decennale esperienza, la sua continua opera di ricerca ed evoluzione, che rendono gli abiti autentici “atti d’amore” ispirati dal desiderio di ogni donna di rendere unico e indimenticabile il suo giorno più importante.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/abiti-sposa/elisabetta-polignano-si-sposaitalia-2017/
Twitter
Pinterest