Una romantica creazione di Alessandra Rinaudo ha accompagnato Tania Cagnotto nel tuffo più grande della sua vita, il matrimonio con il compagno Stefano Parolin, sposato lo scorso 24 settembre.

A realizzare la mise nuziale della tuffatrice italiana è la designer e creative director di Nicole Fashion Group Alessandra Rinaudo, che, dopo aver firmato l’abito per la consorte del calciatore Samuel Eto’o e della pallavolista della nazionale italiana Laura Partenio,è diventata la stilista più amata non solo dalle spose ma anche del mondo degli sportivi.

Alessandra Rinaudo, che ha seguito personalmente la futura sposa dalla prima prova per l’ideazione e la messa a punto di ogni dettaglio, parla di “un’esperienza bellissima”. “Tania è una persona splendida, una ragazza solare e serena, forte di un amore familiare che la circonda e la protegge. Una donna di carattere, molto decisa nella vita, nello sport, nelle sue scelte e sicuramente anche in quelle di look! Per questo è stato semplice per me cogliere le sue aspettative e il suo gusto, interpretandoli per il suo giorno più importante”.

La coppia, unitasi in matrimonio con una celebrazione sull’Isola d’Elba, ha voluto una cerimonia all’insegna della semplicità e della sobrietà, si svolgerà in spiaggia, sull’Isola d’Elba, in una baia accessibile solo in barca a vela. Un luogo simbolo per i due futuri sposi, che proprio in quei lidi si incontrarono e innamorarono nel 2010, in una vacanza in barca a vela. Testimone sarà l’amica e compagna di tante imprese sportive, Francesca Dallapè.

blog-matrimonio_abiti-sposa-tania_cagnotto-alessandra_rinaudo_02
blog-matrimonio_abiti-sposa-tania_cagnotto-alessandra_rinaudo_01
blog-matrimonio_abiti-sposa-tania_cagnotto-alessandra_rinaudo_03

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/abiti-sposa/alessandra-rinaudo-tania-cagnotto/
Twitter
Pinterest