Attesa e desiderata dalle spose tanto quanto dai buyer e dalla stampa del settore, Alessandra Rinaudo presenta le collezioni 2017.

Una Maison dall’impronta inconfondibile, la Nicole Fashion Group, 5 collezioni – Alessandra Rinaudo, Nicole, Colet, Jolies e Romance – , oltre 400 abiti, 10.000 metri quadrati di area Showroom nel PalaExpo Venice di Mestre, 1500 buyers provenienti da 32 paesi del mondo, un evento di tre giorni dedicato al wedding, in grado di chiamare a raccolta sulla laguna veneta tutti gli addetti ai lavori del mondo sposa. Infine, un fashion show raffinato e sbalorditivo, sospeso tra sogno e realtà, tra poesia e tecnologia, tra la contemporaneità delle ultime tendenze sposa e il fascino senza tempo della città di Venezia Grande novità di questa stagione è stato il lancio di una preziosa e chiccosissima linea Cerimonia, che va a completare la proposta commerciale del brand Nicole. Altra news 2017, un’incantevole e dolcissima Collezione Damigella.

La Alessandra Rinaudo Bridal Couture 2017 è una Collezione in continuo divenire, un vero e proprio elogio all’eleganza e all’italian style, basata su due fondamentali motivi ispiratori: ricerca e fantasia. Ogni modello è frutto dell’utilizzo e dell’accostamento dei tessuti più esclusivi e di altissima qualità: sete italiane chic e pregiate, organze fluttuanti che accarezzano i corpi come in una danza soave, pizzi francesi impreziositi da disegni e motivi squisitamente inediti. Ciascuna creazione sartoriale definisce lo stile di una donna che ambisce all’eccellenza stilistica, che adora distinguersi e vestire la raffinatezza più pura, che ama la storia di ogni dettaglio capace di rendere unico un abito, come un’opera d’arte. La sposa Alessandra Rinaudo mostra una bellezza sobria e sofisticata, una preziosità suggerita, mai ridondante o eccessiva. È una donna raffinata e di carattere, sognatrice e glamour, ma soprattutto protagonista. Ecco allora proposte scollature omerali, effetti tatoo a valorizzare schiene e accarezzare decoltè, spacchi e dinamiche gonne caratterizzate da sovrapposizioni di tessuti. Ricami, pizzi e materiali sono di per sé opere da ammirare, che la designer elabora e unisce in una “mise” sempre moderna, talvolta magica e onirica, a tratti eterea. Dagli abiti scivolati assolutamente innovativi, alle sirene iper-moderne più sensuali, fino ai modelli principeschi e regali, nulla è scontato o già visto. Ogni capo riflette la stessa anima e lascia intravedere l’impronta di una mano sapiente e glamour.

La sposa Nicole non è una tra tante. Splendidamente elegante e iper femminile, tradizionalista ma al tempo stesso versatile, grintosa, attuale… Con le Collezioni 2017 l’identità della Maison italiana diventa ancora più inconfondibile. Una cifra stilistica unica, un’impronta sartoriale chiara, in due parole… una “romantica contemporaneità”. Tre sono i trend che fanno da fil rouge a tutte le Collezioni. In primis la manica: corta, a tre quarti ma soprattutto lunga, non concepita come “copertura”, piuttosto come un arricchimento, un’idea stilistica di preziosità e rifinitura. Altro grande protagonista per il 2017 si riconferma l’effetto tattoo: ricercati pizzi francesi disegnano schiene e decoltè come una seconda pelle. E infine, ultima allettante novità sono gli abiti trasformabili. In tutte le linee vengono proposte mise che riservano eleganti sorprese, affinché il capo possa seguire l’evoluzione della giornata, dalla cerimonia al party: gonne che si alleggeriscono, code regali che scompaiono, carrè, boleri o coprispalle staccabili per un maggior comfort in vista dei festeggiamenti. Il brand Nicole sfodera una sapienza acquisita negli anni nell’interpretare in modo sempre più variegato e fantasioso il concetto di sposa. Dunque, ad evolvere non solo gli abiti ma le intere linee, perché in continuo cambiamento è lo stile di vita della donna contemporanea.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.miasposa.it/magazine-matrimonio/abiti-sposa/alessandra-rinaudo-2017/
Twitter
Pinterest